Convegno Nazionale 2015: I diritti degli anziani non autosufficienti e dei disabili.

Convegno Nazionale dal titolo: I diritti degli anziani non autosufficienti e dei disabili. I diritti dei loro familiari.

Il giorno 16 marzo 2015 si è tenuto a Firenze presso l’Auditorium del Duomo il Convegno Nazionale Anaste.

I partecipanti sono stati più di 100. All’inizio hanno salutato i partecipanti l’Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Firenze Dr.ssa Sara Funaro, il Presidente Nazionale di Anaste Prof. Alberto De Santis, il Dr. Renato Borghi Presidente dell’Associazione 50&Più di Confcommercio e S.E. Mons. Lorenzo Leuzzi Cappellano di Montecitorio Vescovo incaricato per la Pastorale Sanitaria e Direttore ufficio per la Pastorale Universitaria.

Sono intervenuti l’Avv. Stefania Saccardi Vice-Presidente della Regione Toscana (oggi nuovo Assessore al diritto alla Salute e alle Politiche Sociali della Regione Toscana) e Assessore alle Politiche Sociali della Regione Toscana che ha ricordato il lavoro fatto nel corso degli ultimi 5 anni dalla Giunta Regionale ed in particolar modo l’applicazione uniforme della Legge sull’Accreditamento delle Strutture Socio-Sanitarie su tutto il territorio regionale.

Ha poi illustrato una delibera regionale di programma per i prossimi 5 anni che riguarda l’assistenza agli anziani non auto-sufficienti.

Le Attività presentate

Durante e dopo l’intervento ci sono state molte domande dei partecipanti per avere chiari-menti e per presentare situazioni specifiche particolarmente gravi. Il Dr. Luca Pallavicini presidente Anaste Liguria è intervenuto successivamente per presentare il lavoro svolto da Anaste Liguria in collaborazione con l’Associazione 50&Più a favore della popolazione anziana ed in particolare a quella non autosufficiente, per permettere ai cittadini di ricevere dalle ASL e dai comuni i servizi previsti dai Lea (Livelli essenziali di Assistenza).

Sono poi intervenuti l’Avv. Massimiliano Gioncada autore di pubblicazioni in materie relative al titolo del convegno e L’Avv. Michele Assandri Presidente di Anaste Piemonte che hanno svolto due interventi in merito alla legislazione nazionale e regionale in merito al titolo del convegno.

Sono stati molto apprezzati dal pubblico sia per la chiarezza dell’esposizione che per le Informazioni ricevute e dopo i loro interventi ci sano state molte domande dal pubblico.

I lavori sano stati conclusi dal Dr. Paolo Moneti Vice-Presidente Vicario di Anaste e Presidente di Anaste Toscana che ha ringraziato i partecipanti, gli oratori e gli sponsor che hanno permesso lo svolgi-mento di tale manifestazione dando appuntamento al convegno nazionale di Anaste del 2016.